Le immagini dello sport hanno ormai invaso i nostri schermi, giornali, strade, immaginari. Il fenomeno non è nuovo, Dalla fine del XIX secolo ha accompagnato lo sviluppo della cultura di massa e s'è affermato tra le due guerre mondiali e, poi, nell'era della televisione. In Italia, nel bel mezzo del miracolo economico (1961), l'impresa dei Fratelli Panini ha lanciato su scala industriale e mondiale l'abitudine di collezionare figurine di protagonisti di tutte le discipline sportive. La loro passione li ha portati a raccogliere per ogni dove figurine dei più svariati generi e delle più svariate epoche. Alla fine del XX secolo questo immenso patrimonio (oltre 500 mila pezzi) è confluito nel Museo della figurina di Modena, diventato un prezioso strumento di studio e documentazione della moderna civiltà di massa, secondo per quantità soltanto alla raccolta E.C.Wharton-Tiger del British Museum.

Le Museo della figurina de Modène: entre sport et imaginaire enfantin / Marchesini, Daniele. - (2010), pp. 105-114.

Le Museo della figurina de Modène: entre sport et imaginaire enfantin

MARCHESINI, Daniele
2010-01-01

Abstract

Le immagini dello sport hanno ormai invaso i nostri schermi, giornali, strade, immaginari. Il fenomeno non è nuovo, Dalla fine del XIX secolo ha accompagnato lo sviluppo della cultura di massa e s'è affermato tra le due guerre mondiali e, poi, nell'era della televisione. In Italia, nel bel mezzo del miracolo economico (1961), l'impresa dei Fratelli Panini ha lanciato su scala industriale e mondiale l'abitudine di collezionare figurine di protagonisti di tutte le discipline sportive. La loro passione li ha portati a raccogliere per ogni dove figurine dei più svariati generi e delle più svariate epoche. Alla fine del XX secolo questo immenso patrimonio (oltre 500 mila pezzi) è confluito nel Museo della figurina di Modena, diventato un prezioso strumento di studio e documentazione della moderna civiltà di massa, secondo per quantità soltanto alla raccolta E.C.Wharton-Tiger del British Museum.
9782847364866
Le Museo della figurina de Modène: entre sport et imaginaire enfantin / Marchesini, Daniele. - (2010), pp. 105-114.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Roubaix2.pdf

non disponibili

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: Creative commons
Dimensione 100.02 kB
Formato Adobe PDF
100.02 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11381/2323083
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact