Partendo dalla considerazione più generale che è difficile stabilire se e in che misura esiste un teatro profano nel Medioevo, nell’accezione moderna del termine, e restringendo il campo di indagine alle cosiddette “commedie elegiache”, si è voluto analizzare in particolare un componimento, di autore anonimo, incentrato su un tema tipico nel XII secolo: un Lombardo, emblema dell’uomo pavido e imbelle, deve affrontare una lumaca che ha invaso i suoi possedimenti. È emersa una fitta trama di reminiscenze, soprattutto dall’epica classica, che apre uno scenario ricco di nuove interpretazioni linguistico-contenutistiche.

IL DE LOMBARDO ET LUMACA. FONTI E MODELLI / VOCE S.. - (2009).

IL DE LOMBARDO ET LUMACA. FONTI E MODELLI

VOCE, Stefania
2009

Abstract

Partendo dalla considerazione più generale che è difficile stabilire se e in che misura esiste un teatro profano nel Medioevo, nell’accezione moderna del termine, e restringendo il campo di indagine alle cosiddette “commedie elegiache”, si è voluto analizzare in particolare un componimento, di autore anonimo, incentrato su un tema tipico nel XII secolo: un Lombardo, emblema dell’uomo pavido e imbelle, deve affrontare una lumaca che ha invaso i suoi possedimenti. È emersa una fitta trama di reminiscenze, soprattutto dall’epica classica, che apre uno scenario ricco di nuove interpretazioni linguistico-contenutistiche.
9788849825909
IL DE LOMBARDO ET LUMACA. FONTI E MODELLI / VOCE S.. - (2009).
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Volume Stefania Voce.pdf

non disponibili

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 773.02 kB
Formato Adobe PDF
773.02 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11381/2288857
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact