"Fecerunt Barberini". L'invenzione del Barocco romano