Regine e diritto dinastico nella storia dei Longobardi