Il poliglotta Daniele Marignoni e il dibattito linguistico di inizio secolo XX