Adolf Hohenstein: fonti e modelli del cartellonismo italiano