Caso in tema di calunnia, falsa testimonianza, “autorìa mediata” e concorso di persone nel reato