Simmel e la sensibilità alle differenze