La marionetta fra tradizione e utopia