Separazione e segregazione della CO2: una soluzione per mitigare le mutazioni climatiche?