Il sistema motorio come metafora della realtà