Agrisp (Agricultural Regional Integrated Simulation Package) rappresenta un serio tentativo, sviluppato da un gruppo di ricercatori dell’Università di Parma (Dipartimento di Economia), di dotare policy maker e ricercatori di uno strumento capace di simulare e analizzare gli effetti delle politiche del primo pilastro della Pac sulle aziende agricole inserite nei rispettivi contesti territoriali. Agrisp nasce quindi come strumento di supporto all’attività di programmazione della politica economica di politica agraria a livello regionale e nazionale, offrendo una visione tempestiva delle ricadute che le strategie politiche esercitano sulle realtà rurali, in primo luogo e, più in generale, sull’intera collettività. Questo in virtù delle sue principali caratteristiche: basarsi su una base dati articolata territorialmente e aggiornabile nel tempo; utilizzare una metodologia di simulazione semplice ma allo stesso tempo fondata su presupposti teorici robusti; consentire la simulazione di una ampia gamma di politiche che possono modificare le scelte produttivi degli agricoltori. Caratteristiche che possono essere sintetizzate nei seguenti elementi: positività dell’approccio, flessibilità dello strumento, riproducibilità dell’analisi nello spazio e nel tempo e attendibilità dei risultati. L'elaborato riporta le caratteristiche del modello sia da un punto di vista teorico che operativo, mettendone in evidenza le peculiarità e le potenzialità applicative. A questo riguardo sono presentati i risultati dell’applicazione del modello su scala italiana per la valutazione dell’impatto della Riforma Fischler.

Agrisp, un modello di simulazione regionale per valutare gli effetti per l'Italia di modifiche alle politiche agricole / Arfini, Filippo; Donati, Michele; Zuppiroli, Marco. - STAMPA. - (2005), pp. 81-128.

Agrisp, un modello di simulazione regionale per valutare gli effetti per l'Italia di modifiche alle politiche agricole

ARFINI, Filippo;DONATI, Michele;ZUPPIROLI, Marco
2005-01-01

Abstract

Agrisp (Agricultural Regional Integrated Simulation Package) rappresenta un serio tentativo, sviluppato da un gruppo di ricercatori dell’Università di Parma (Dipartimento di Economia), di dotare policy maker e ricercatori di uno strumento capace di simulare e analizzare gli effetti delle politiche del primo pilastro della Pac sulle aziende agricole inserite nei rispettivi contesti territoriali. Agrisp nasce quindi come strumento di supporto all’attività di programmazione della politica economica di politica agraria a livello regionale e nazionale, offrendo una visione tempestiva delle ricadute che le strategie politiche esercitano sulle realtà rurali, in primo luogo e, più in generale, sull’intera collettività. Questo in virtù delle sue principali caratteristiche: basarsi su una base dati articolata territorialmente e aggiornabile nel tempo; utilizzare una metodologia di simulazione semplice ma allo stesso tempo fondata su presupposti teorici robusti; consentire la simulazione di una ampia gamma di politiche che possono modificare le scelte produttivi degli agricoltori. Caratteristiche che possono essere sintetizzate nei seguenti elementi: positività dell’approccio, flessibilità dello strumento, riproducibilità dell’analisi nello spazio e nel tempo e attendibilità dei risultati. L'elaborato riporta le caratteristiche del modello sia da un punto di vista teorico che operativo, mettendone in evidenza le peculiarità e le potenzialità applicative. A questo riguardo sono presentati i risultati dell’applicazione del modello su scala italiana per la valutazione dell’impatto della Riforma Fischler.
8846472276
Agrisp, un modello di simulazione regionale per valutare gli effetti per l'Italia di modifiche alle politiche agricole / Arfini, Filippo; Donati, Michele; Zuppiroli, Marco. - STAMPA. - (2005), pp. 81-128.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
1446461_2005 Arfini Donati Zuppiroli - Agrisp un modello di simulazione regionale.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Creative commons
Dimensione 2.24 MB
Formato Adobe PDF
2.24 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11381/1446461
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact